Header

Paolo Geminiani

arspoletium-music-classical-folk-jazz-pop-dance-newage-paolo-geminiani-foto-profilo-900x600-pixel-

Ha compiuto gli studi musicali a Bologna e Modena con Cristina Landuzzi e Lelio Camilleri, diplomandosi in Composizione, Musica Elettronica, Musica corale e Direzione di coro, Strumentazione per banda. Parallelamente agli studi di conservatorio consegue il Diploma di Alto Perfezionamento in Composizione presso l’ICONS di Novara con Alessandro Solbiati e il Master di I livello in Composizione teatrale, musicale e coreutica presso Opera Academy Verona sotto la guida di Azio Corghi. Frequenta diversi corsi di perfezionamento con Franco Donatoni, Adriano Guarnieri, Alvise Vidolin, e masterclasses tenute da Gyorgy Ligeti, Goffredo Petrassi, Gerard Grisey, Niccolò Castiglioni. Dal 1998 ad oggi è stato premiato in diversi concorsi nazionali e internazionali, tra i quali: Gustav Mahler Klagenfurt, Città di Spoleto, SuonoSonda, Egidio Carella, Volos International Competition, ISCM World Music Day, Daegu Contemporary Music Festival, Premio Valentino Bucchi, Florence String Quartet, Firenze Reggello International Festival, Counterpoint International Competition, Rosolino Toscano, Città di Barcellona Pozzo di Gotto, Italy Percussion Competition, Concorso Antonio Manoni, A.Gi.Mus. Varenna, San Rossore, Assisi Suono Sacro, Paolo Barsacchi, Città di Barletta, e ricevuto menzioni e riconoscimenti a Oslo International Edvard Grieg Competition, IBLA Grand Prize, Romualdo Marenco e altri. Collabora con Emilia Romagna Festival con trascrizioni e arrangiamenti a diversi progetti collegati: Massimo Mercelli e I Fiati Associati, il violinista Alessandro Cazzato, i chitarristi Sergio Sorrentino e Donato D’Antonio, le flautiste Linda Wetherill e Antonella Bini. Nel 2016, in collaborazione con il violinista Alessandro Cazzato, ha effettuato una serie di concerti e masterclass in Portogallo e a New York. Ha realizzato gli arrangiamenti per Dissonanze in accordo, a cura di Daniele Proni e Associazione Rondine Cittadella della pace con spettacoli a Solomeo (Pg) e Bruxelles. Ha contribuito alla revisione di due opere di M. E. Bossi registrate su cd Tactus dall’organista Andrea Macinanti. I suoi lavori sono stati eseguiti in sede internazionale: Sydney International Composers Concert Verbrugghen Hall, Universidade de Évora, Museu Condes de Castro Guimaraes di Cascais, Auditório do Departamento de Comunicação e Arte, Universidade de Aveiro (Portugal), Sound Thought Festival Centre for Contemporary Arts Glasgow, Spectrum, Carnegie Hall, North/South Chamber Orchestra, Lefrak Hall Queens College, Steinway Hall and Legacy Hall, New York City Electroacoustic Music Festival (NYC), Center for the Performing Arts of University of Wisconsin Green Bay, Columbus State University, Isaacs Auditorium Selingrove (USA), Sauble Beach Guitar Festival Canada, International Contemporary Music Festival di Deagu (South Corea), Saint Giles’ Cripplegate London, Sala Menhuin Parlamiament of Europe Bruxelles, DAMus UNA Sala García Morillo, Ruidalsud Festival Internacional de Música Contemporánea San Juan, Guitarras en San Juan Festival (Argentina), 49th Festival Musica Nova “Gilberto Méndes” Ribeirão Preto, IV BIMESP San Paolo Brazil, Guitar Festival Lipica, ISCM World Music Day Slovenia, Hagi Origami Museum Japan. A livello nazionale, nell’ambito di varie rassegne: Rebus Milano, Festival di Bellagio, Milano Cinque Giornate, New Made Week, Italian Composers Forum, Urticanti Bari, Festival Musica Contemporanea Italiana Forlì, Contemporaneamente Reggio Calabria, Domenica del quartetto Firenze, Sulle Ali del Novecento Brescia, Cluster–Compositori Europei Lucca, Risuonanze, Festival Camino Contro Corrente, MiXXer Ferrara, Chamber Music Festival Lucca, Oltre il contemporaneo, 3 Quarti d’ora di Musica, Organi Antichi, Con-Vento Contemporaneo, Nuovi Orizzonti Sonori Bologna, Settimana del contemporaneo Faenza. Esecuzioni a cura di Sidney Contemporary Orchestra, BRNO Philharmonic Orchestra, Slovene Philharmonic String Chamber Orchestra, Daegu Contemporary Music Orchestra, Uroboros Ensemble, North/South Chamber Orchestra, New MADE Ensemble, Dedalo Ensemble, Ensemble Antidogma, Phoenix String Quartet, Quartetto Ascanio, Marino Bedetti, Linda Wetherill, Arcadio Baracchi, Andrea Ceccomori, Rephael Negri, Leopoldo Saracino, Alessandro Cazzato, Carmine Rizzi, Antonella Bini, Donato D’Antonio & Vanni Montanari, Silvio Zalambani & Amerindia ensemble, Duo Novecembalo, Chiara Urli, Ensemble Suono Sacro, Soundiff Ensemble, Ensemble Filomusia. I suoi lavori sono pubblicati presso Ut Orpheus, Sconfinarte, M.A.P. Editions, Berben Edizioni, Agenda Edizioni, Taukay e Ars Spoletium. CD presso Tactus edizioni, ABLAZE Records, RMN Label, Soundiff Barletta, Accademia Pescarese, MobyDick Faenza, SuonoSonda Genova. Ha insegnato presso il Conservatorio Martini di Bologna e dall’anno accademico 2011/2012 è incaricato per Teoria dell’armonia e analisi al Conservatorio Piccinni di Bari.